Mac OS X: utilizzare l'uscita forzata

Fae18eb0359fc67bf687edcbce453e6b inserito da alecichi23 , il 19 mar 2012 | Riservato a: Per Tutti


Sul tuo Mac, improvvisamente, un'applicazione non risponde più ai clic del mouse, agli scorrimenti del trackpad e ad altre azioni?

Allora devi ricorrere al comando "Uscita forzata", funzione che garantisce una via di fuga dalle applicazioni bloccate senza dover spegnere il computer o interrompere l'esecuzione di altri programmi.

Quando un'applicazione si blocca, clicca sul menù "Apple" e seleziona "Uscita forzata".

Si aprirà una finestra con la lista di tutte le applicazioni aperte: i programmi bloccati sono segnalati in rosso e riportano la scritta "(non risponde)" dopo il nome.

Una volta individuata l'applicazione che ti sta procurando dei problemi, cliccaci sopra e premi "Uscita forzata" per chiudere soltanto quel programma.

Fatto quetso, potrai riavviare l'applicazione dal menù "Applicazioni", con il rischio però di aver perso le modifiche non salvate.

Mac OS X

A domani!


inserito da alecichi23 , il Mon, 19/03/2012 - 08:00

Ico16_tagsTags: Mac OS x, OS, OS X, mac,

943 letture

0 commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti essere tu il primo a scriverne uno...

Registrati gratis o fai login per essere avvisato via e-mail se qualcuno posta un nuovo commento

Scrivi un commento

Codice di verifica
Digita le parole qui sotto. Questo passaggio serve a prevenire lo Spam.
Registrati gratis per evitare questo passaggio.
 


Login


Top Formazione

Video Editing con Linux
314879a9f7b246deadd342f96558382c_74_ Impara a padroneggiare gli strumenti di editing video gratuiti per Linux, dall'importazione del materiale girato con la videocamera al montaggio delle scene, dalla manipolazione dell'audio all'inserimento di effetti, dalla titolazione  all'esportazione finale in DVD. In 30 lezioni!

Manuali.net Social

Facebook  Twitter  RSS Feed

Newsletter







Su Facebook!

Manuali.net su Facebook