Google Earth: memorizzare la posizione di una località

Fae18eb0359fc67bf687edcbce453e6b inserito da alecichi23 , il 15 mag 2009 | Riservato a: Per Tutti


Google Earth vi offre la possibilità di memorizzare la posizione di una località visitata all'interno di un file KMZ e di aggiungere utili commenti o appunti.

Per farlo, mentre state navigando sulla mappa di Google Earth, raggiungete la località che vi interessa, andate nel menù "Aggiungi" e selezionate l'opzione "Segnaposto".



Nella finestra che si apre, assegnate un "Nome" al segnaposto, inserite una breve "Descrizione" e confermate cliccando su "Ok".

A questo punto cliccate con il tasto destro del mouse sul segnaposto che avete creato e selezionate la voce "Salva luogo con nome".

Non vi resta che digitare un nome per il file nella casella "Nome file" e premere su "Salva".

In questo modo avrete salvato la vostra ricerca e potrete visualizzarla quando desiderate senza doverla ripetere.


A lunedì!


inserito da alecichi23 , il Fri, 15/05/2009 - 08:09

1652 letture

0 commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti essere tu il primo a scriverne uno...

Registrati gratis o fai login per essere avvisato via e-mail se qualcuno posta un nuovo commento

Scrivi un commento

Codice di verifica
Digita le parole qui sotto. Questo passaggio serve a prevenire lo Spam.
Registrati gratis per evitare questo passaggio.
 


Login


Top Formazione

Milano Straordinaria
Guida_milano_straordinaria_518_thumb Milano, ispiratrice di nuove tendenze nell'arte, nel design, nella moda, è una grande metropoli moderna, un luogo dalle molteplici dentità, capace di coniugare il...

Manuali.net Social

Facebook  Twitter  RSS Feed

Newsletter







Su Facebook!

Manuali.net su Facebook