Google Earth: effettuare visite tridimensionali

Fae18eb0359fc67bf687edcbce453e6b inserito da alecichi23 , il 20 ott 2009 | Riservato a: Per Tutti


Quando navigate su Google Earth, la vista dall'alto di monumenti e edifici non permete di percepirne a pieno caratteristiche e dimensioni. Per fortuna, per molte opere importanti è possibile scaricare dalla Rete un modello 3D da integrare nel programma, in modo da trasformare la vostra visita in un'esperienza tridimensionale.

Per prima cosa assicuratevi che nel vostro Google Earth, nella sezione "Livelli", sia selezionata la voce "Edifici 3D", quindi, cercate un monumento o un edificio sulla mappa.

Una volta trovato, avvicinate la mano del cursore al monumento, controllate se esso si colora di viola (solamente le opere che si colorano di viola dispongono di un modello 3D) e cliccateci sopra.

Google Earth

Nella finestra che appare cliccate sull'immagine del monumento. Si aprirà una pagina web dove dovrete cliccare su "Scarica modello", scegliendo il file con estensione .kmz relativo alla voce "Google Earth 4".

Finito il download, cliccate due volte sul file che verrà automaticamente caricato da Google Earth. A questo punto potrete visualizzare in 3D il monumento che avete selezionato.


A domani!


inserito da alecichi23 , il Tue, 20/10/2009 - 07:48

2449 letture

0 commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti essere tu il primo a scriverne uno...

Registrati gratis o fai login per essere avvisato via e-mail se qualcuno posta un nuovo commento

Scrivi un commento

Codice di verifica
Digita le parole qui sotto. Questo passaggio serve a prevenire lo Spam.
Registrati gratis per evitare questo passaggio.
 


Login


Top Formazione

Visual Basic .net 2005 - Avanzato
8624fc5db1cf2163de9ad02f9e993ce6_74_ Impara a sviluppare applicazioni avanzate per Windows utilizzando .Net Framework e l'ambiente di sviluppo Microsoft Visual Basic 2005. Tutto in 30 comode lezioni a casa tua!

Manuali.net Social

Facebook  Twitter  RSS Feed

Newsletter







Su Facebook!

Manuali.net su Facebook