Disponibile la ISO di Gnome 3.4

Fae18eb0359fc67bf687edcbce453e6b inserito da alecichi23 , il 16 apr 2012 | Riservato a: Per Tutti


Gnome 3.4Gli sviluppatori di Gnome hanno recentemente reso disponibile la versione 3.4: Gnome 3.4 non introduce novità rivoluzionarie per il progetto, ma rappresenta sicuramente un passo avanti necessario per renderlo anche graficamente più adatto alle moderne esigenze degli utenti.

Tra le novità va segnalata l'adozione degli Application Menu, che permetteranno di visualizzare le diverse opzioni delle applicazioni attraverso la top bar dell'apposito pannello; da notare anche la presenza dei documenti all’interno dei risultati della ricerca di sistema, il supporto per le chiamate video che potranno essere effettuate attraverso WLM (tramite Empathy in versione 3.4.0) e un Gnome Control Center rinnovato.

Inoltre, c'è da segnalare il cambio di nome di Epiphany, il browser Internet ufficiale di Gnome, che ha cambiato il suo nome in Web ed è stato riveduto e corretto per fornire un’interfaccia utente più “spartana” e semplice da utilizzare; anche Contacts, il gestore dei contatti integrato, presenta molte più funzionalità a corredo e un’interfaccia più improntata al miglioramento della user experience.


Continua qui...


inserito da alecichi23 , il Mon, 16/04/2012 - 11:31

850 letture

-->

0 commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti essere tu il primo a scriverne uno...

Registrati gratis o fai login per essere avvisato via e-mail se qualcuno posta un nuovo commento

Scrivi un commento

Codice di verifica
Digita le parole qui sotto. Questo passaggio serve a prevenire lo Spam.
Registrati gratis per evitare questo passaggio.
 


Login


Top Formazione

Progettare e sviluppare un software
8ba819eb7e1d769c047844efe267306a_74_ Tutte le conoscenze di base per comprendere la progettazione e lo sviluppo di un software ed iniziare a sviluppare un'applicazione basandosi su strutture di sviluppo collaudate!

Manuali.net Social

Facebook  Twitter  RSS Feed

Newsletter







Su Facebook!

Manuali.net su Facebook