Windows 7 è più sicuro di Vista ed XP

Windows 7 è più sicuro di Vista ed XP Inserito da alecichi23 , il 16 mag 2011 | Riservato a: Per Tutti

Gli utilizzatori di Vista o XP troveranno interessante l'ultimo rapporto di sicurezza rilasciato da Microsoft, nel quale si evidenzia come Windows 7 sia nettamente più resistente ai malware dei suoi due predecessori...


Il grafico sviluppato da questa ricerca mostra le percentuali di attacchi dirette ai vari sistemi operativi, i valori sono stati normalizzati e riferiti ad un campione di 1000 macchine, cancellando i dislivelli dovuti alla diffusione più o meno estesa delle varie versioni di Windows.
Windows XP SP3 32-bit vanta un tasso d'infezioni del 15.9% ogni mille sistemi, mentre Vista SP2 32-bit arriva ad appena il 7,5%. Ancora meglio riesce a fare Windows 7 32-bit, il cui tasso d'infezioni si attesta intorno al 3.8% e per le versioni a 64-bit scende al 2.5%.

Grafico Windows

Microsoft offre due possibili spiegazioni per cui i sistemi a 64-bit risultano più sicuri delle corrispettive varianti a 32-bit, una prende in considerazione la cosiddetta variabile "umana", affermando che gli utenti di OS a 64-bit sono più esperti degli utenti di OS a 32-bit, la seconda si riferisce alla Kernel Patch Protection, che previene modifiche non autorizzate al cuore del sistema.


Fonte dell'articolo originale.

Inserito da alecichi23 , il Mon, 16/05/2011 - 10:38

1251 letture

0 commenti

Non ci sono ancora commenti. Potresti essere tu il primo a scriverne uno...

Registrati gratis o fai login per essere avvisato via e-mail se qualcuno posta un nuovo commento

Scrivi un commento

Codice di verifica
Digita le parole qui sotto. Questo passaggio serve a prevenire lo Spam.
Registrati gratis per evitare questo passaggio.
 


Login


Top Formazione

Adobe After Effects CS5 - Guida all'uso
Adobe_after_effects_cs5_guida_508_thumb Consigli pratici ed esempi per ottenere risultati professionali con Adobe After Effects CS5!

Manuali.net Social

Facebook  Twitter  RSS Feed

Newsletter







Su Facebook!

Manuali.net su Facebook